Ciao...io sono LILLY

Norvegese delle Foreste,Sono nata nel 2008;sono molto golosa...peso quasi 8kg e sono una gran miagolona!

Ciao!! sono GEA

sono la gatta più grande del gruppo!

Io mi chiamo VEGA

sono la più piccola..di corporatura..ma la più pazzerella!

Ciao!! sono TIMMY TIMMY!

SONO IL PRINCIPINO DELLA CASA!!

Stampa od invia la ricetta!!!

Print Friendly and PDF

sabato 22 aprile 2017

Questa è un'idea molto originale di variante di pastiera, tratta dal celebre sito di Giallo Zafferano.
Si tratta di un guscio di frolla al cacao con farina e pasta  di nocciole, con la classica crema al grano, ma arricchita di gocce di cioccolato fondente! Credetemi, è proprio una delizia!
Qui le dosi per una tortiera di 28 cm. Io per 2 stampi piccoli ho usato una dose e mezza.

INGREDIENTI per la pasta frolla: 

  • 115 grammi di burro 
  • 70 grammi di farina di nocciole
  • 230 grammi di farina 00 
  • 10 grammi di cacao amaro 
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 uovo 
  • 30 grammi di pasta di nocciole
  • 1 pizzico di sale
  • 140 grammi di zucchero a velo 
INGREDIENTI per la crema di farcia: 

  • 250 grammi di ricotta (misto pecora e mucca)
  • 3 uova
  • 200 ml di latte
  • 350 grammi di zucchero
  • 250 grammi di di grano cotto
  • 25 ml di acqua di fiori di arancio 
  • 1 bacca di vaniglia
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 50 grammidi arancia candita
  • 50 grammi di cedro candito
  • 50 grammi di gocce di cioccolato fondente 
  • 30 grammi di burro 
Preparare la pasta frolla impastando la farina con lo zucchero a velo, il burro freddo a pezzetti e la farina di nocciole, fino ad avere un composto sabbioso, Aggiungere l'uovo, la pasta di nocciole ed infine il cacao. Formare una palla di impasto, avvolgerla nella pellicola e riporla in frigorifero per almeno 1 ora. 
Mettere le gocce di cioccolato nel freezer. 
Scaldare il latte, sciogliervi dentro il burro, aggiungere la scorza di limone grattugiata, e il grano e cuocere mescolando fino ad avere una crema densa. Spegnere e lasciare raffreddare. 
Mescolare la ricotta con le uova e lo zucchero, aggiungere i semi di vaniglia, l'acqua ai fiori di arancio, i canditi, ed infine la crema di grano. Frullare la crema col minipimer per renderla omogenea. 
Riprendere la pasta frolla e stenderla col mattarello in 2 dischi, con uno foderare la tortiera compresi i bordi. Versare la crema, aggiungere le gocce di cioccolato fondente in superficie (io le ho mescolate) e coprire con le losanghe di pasta a griglia. 
Cuocere in forno a 180° per 50 minuti. 
La pastiera si conserva in frigo per massimo 3 giorni o si può congelare sia già cotta che prima di cuocerla. 



















sabato 8 aprile 2017

L'Angel cake è una torta alta, soffice e leggermente spugnosa, fatta senza i tuorli, ma con tanti, tanti albumi, e priva di olio e burro. Insomma una buonissima torta priva di grassi!
Questa è una versione al cacao, davvero buona sia semplice che farcita con la nutella, la crema o la panna. 
Se disponete dell'apposito stampo da angel cake di alluminio coi piedini, usatelo senza imburrarlo, altrimenti dovrete usare uno stampo da ciambella. 

INGREDIENTI per uno stampo del diametro inferiore di 23 cm e superiore di 26 cm: 
  • 630 grammi di albumi 
  • 240 grammi di zucchero 
  • 200 grammi di farina
  • 45 grammi di cacao amaro
  • 5 g di sale
  • 15 grammi di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di rum o di essenza al rum 
  • semi di 1 bacca di vaniglia
  • zucchero a velo per spolverare quanto basta
Mettere gli albumi in una pentola sul fuoco e mescolare con una frusta fino a quando avranno raggiunto la temperatura di 45°. 
Levare dal fuoco e aggiungere il sale, il cremo tartaro e il bicarbonato, quindi montare a neve ben ferma con la frusta alla massima potenza. 
Aggiungere lo zucchero in 2 parti e montare ancora con le fruste. 
Aggiungere la vaniglia e il rum, ed infine la farina e il cacao mescolando con una spatola dall'alto verso il basso per non smontare gli albumi. 
Versare il composto nello stampo non imburrato ed infornare a 180° per 35'. 
Sfornare il dolce e capovolgerlo per alcune ore. Quando sarà fredda sfornare la ciambella e spolverarla di zucchero a velo. 













domenica 2 aprile 2017

Eccomi tornare con una nuova ricetta per cucinare le melanzane: degli involtini di melanzane grigliate, farciti con formaggio e cotti in padella nel sugo di pomodoro. 

INGREDIENTI per 3-4 persone: 

  • 2 melanzane medie
  • 250 ml di salsa di pomodoro Miutti
  • 1 cucchiaio di misto per soffritto (cipolla carota e sedano) 
  • Formaggio filante
  • olio, sale
Affettare le melanzane per lungo, e grigliarle sulla ghisa bollente. 
Salare le fette, e formare gli involtini poggiandovi sopra una fettina di formaggio e arrotolarli.
Soffriggere nell'olio il misto per soffritto, aggiungere la salsa, salare poco e cuocere il sugo per una decina di minuti, quindi adagiare nella pentola col sugo gli involtini, coprendoli bene di salsa con un cucchiaio e cuocere ancora per 5 minuti. 







martedì 28 marzo 2017

Agli amanti delle Caramelle! Agli amanti della Liquirizia!
Fare le caramelle in casa non è mai stato tanto facile. Pochi ingredienti, basta sciogliere sul fuoco lo zucchero con la liquirizia, aggiungere la colla di pesce, versare negli stampini da cioccolatini e lasciar le gelificare qualche ora in frigo. 

INGREDIENTI per 30 caramelle: 

  • 100 ml di acqua 
  • 130 grammi di zucchero 
  • 25 grammi di liquirizia dura
  • 18 grammi di colla di pesce o 6 grammi di agar agar. 

Mettere in ammollo la colla di pesce nell'acqua per 5 minuti, poi strizzarla bene. 
Tritare nel mixer lo zucchero con la liquirizia. 
Porre sul fuoco un pentolino con l'acqua e versarci mescolando lo zucchero con la liquirizia, quando sarà ben sciolto e omogeneo, aggiungere la gelatina, mescolare ancora per 1 minuto, quindi spegnere il fuoco.  Oppure aggiungere l'agar agar e mescolare per 2 minuti, poi spegnere il fuoco. 
Versare con un cucchiaino il composto negli stampi da cioccolatini, e riporli in frigo per alcune ore finchè saranno gelificate. 
Estrarre dagli stampini le caramelle, cospargerle di zucchero e gustarle :) 












domenica 26 marzo 2017

INGREDIENTI per 2 polpettoni piccoli:
  • 600 grammi di macinato di carne misto bovino e maiale
  • 2 uova
  • 4 fette di pancarre
  • 1 bicchiere di latte
  • Sale pepe e peperoncino
  • Aglio e cipolla secchi
  • Prezzemolo
  • 40 grammi di parmigiano
  • 40 grammi di pecorino
  • 4 wurstel piccoli
  • 100 grammi di asiago o altro formaggio
  • 150 grammi di polpa di pomodoro
  • Olio



Bagnare nel latte il pane e strizzarlo, quindi mescolarlo alla carne  insieme a del prezzemolo tritato, le uova, sale, pepe, peperoncino, aglio e cipolla, parmigiano e pecorino grattugiati. 
Dividere in 2 parti  il composto e, uno per volta schiacciarli in un rettangolo e porvi al centro 2 wurstel interi e il formaggio a dadini, quindi richiudere il cilindro per  formare due polpettoni  delle dimensioni giuste per essere cotti nella pentola a pressione. 
Metterli a rosolare con un poco di olio per 2 minuti, poi versare il pomodoro e un  bicchiere di acqua in modo da coprire quasi i polpettoni. 
Chiudere la pentola, impostare il livello 2 e impostare il timer su 18 minuti. 
Se il pomodoro a fine cottura fosse troppo liquido lasciare ancora un po’ sul fuoco per farlo addensare, quindi una volta intiepidito il polpettone,  affettarlo, disporlo sul piatto da portare e irrorarlo con la salsa di pomodoro.